Biografia

Composto da due sorelle musiciste, il Duo Savigni si dedica dal 2011 allo studio del repertorio del XIX secolo su strumenti originali.
Entrambe avvicinate alla musica in giovane età, hanno deciso di approfondire lo studio musicale sia insieme che separatamente.
Laura consegue la laurea triennale in pianoforte al Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, per poi proseguire con il biennio specialistico di secondo livello all’ Istituto Pareggiato “G. Puccini” di Gallarate (VA) sotto la guida del M° Alberto Miodini. Nel 2014 si trasferisce in Germania per studiare fortepiano nella classe del M° Stefania Neonato e nel 2016 termina il master di perfezionamento col massimo dei voti alla Musikhochschule di Stoccarda .
Enrica si diploma in chitarra classica col massimo dei voti e la lode al Conservatorio “A. Boito” di Parma sotto la guida del M° Walter Pezzali, contemporaneamente si diploma presso lo stesso conservatorio in clarinetto seguita dal M° Roberto Saltini. Si perfeziona in repertorio e prassi per chitarra dell’Ottocento dal 2011 al 2014 alla Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano con il Duo Maccari-Pugliese.
Hanno frequentato in formazione di Duo il corso di specializzazione in musica da camera all’Accademia Internazionale di Duino (Trieste) seguite dal Trio di Parma dal 2008 al 2010, il master al Forte festival Piano di Roma nel 2009 e il corso estivo di alto perfezionamento musicale a Santa Margherita Ligure con Stefania Neonato nel 2011.

Nel 2019 è uscito il primo CD del duo, pubblicato in formato digitale sul numero di gennaio della rivista musicale “Amadeus” insieme ad una loro intervista.

Gli strumenti utilizzati dal Duo sono originali del periodo: Laura suona un fortepiano a tavolo del 1820 ca. della fabbrica londinese “Clementi & Company”; Enrica suona una chitarra etichettata “Hijos de Gonzalez” di Madrid del 1860/1870 ca. e durante i concerti utilizza anche una chitarra napoletana del liutaio Pasquale Vinaccia del 1828.

Laura ed Enrica svolgono attività concertistica sia in duo che come soliste: oltre che in Italia, si sono esibite in Germania e in Spagna.

Entrambe insegnano presso istituzioni private e pubbliche del loro territorio.